Sicily For Dummies

A Nivarata

A Nivarata è la sagra della granita siciliana di Acireale. Il nome della manifestazione racchiude in una sola parola la storia e le origini della lavorazione tradizionale della granita che affonda le sue radici nella dominazione araba. Infatti la granita in Sicilia nasce molto prima dei moderni congelatori e frigoriferi, grazie ai nivaroli che raccoglievano la neve pozzettodurante l’inverno  nelle neviere in grotte sull’Etna sui monti Iblei e i monti Peloritani e la conservavano per tutto l’anno. Durante l’estate i nivaroli la portavano a valle fino in riva al mare. Inizialmente veniva consumata direttamente preparando la rattata con il ghiaccio grattato e mescolato con il succo di limone o uno sciroppo. Più tardi, affinando la tecnica è stata usata come refrigerante per la produzione di granite e gelati. La neve, miscelata con il sale, veniva posta in un tino (pozzetto) nel quale veniva immerso un contenitore in zinco, all’interno del quale veniva posto un preparato che veniva ghiacciato per sottrazione di calore. Al fine di evitare che l’acqua formasse cristalli di ghiaccio separandosi dagli altri ingredienti bisognava mescolare continuamente con la maniglia posta sopra il contenitore. Visitando la sagra, che quest’anno  si è tenuta dal 13 al 16 Giugno, si potevano gustare decine di gusti diversi di granita oltre alle classiche intramontabili al limone ed alla mandorla. Nelle vie principali di Acireale, tra i suoi palazzi in stile Barocco, si sono svolte numerose attività d’intrattenimento artistiche, culturali e ludiche, per allietare la permanenza dei visitatori tra una degustazione e l’altra negli stand allestiti. Consultando il sito ufficiale della manifestazione potrete conoscere i prossimi appuntamenti in anticipo. Se andate ad Acireale non dimenticate di fare una pausa in uno dei tanti bar dove seduti ad un tavolino potrete prendervi una pausa rinfrescante con un’ottima granita che trovate sempre in tutte le stagioni.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *